Telecamere ip: ecco cosa devi sapere

Quali sono le migliori telecamere ip da comprare per avere maggiore sicurezza nella propria casa? in questa guida all’acquisto ho selezionato diverse telecamere ip fornendoti tutte le informazioni che servono prima di comprare.

Telecamere ip: come funzionano

Quali sono le prime cose da esaminare? Certamente le prime sono il tipo di collegamento, ovvero se con i cavi o senza fili e l’altra è il tipo di alimentazione.

I modelli di telecamere ip più evoluti utilizzano la tecnologia POE, cioè si autoalimentano senza la presa di corrente ma con lo stesso cavo ethernet.

Puoi collegare le telecamere con la linea wi-fi di casa a patto di usare una connessione cifrata sicura come la tecnologia WPA2 e una password molto complessa per evitare che qualcuno riesca ad accedere alla tua linea.

Telecamere ip da interno o da esterno?

Ok, adesso che hai verificato gli elementi più importanti delle telecamere, è arrivato il momento di capire se hai bisogno di telecamere per uso esterno o interno . Diciamo rapidamente per quale motivo è importante fare questa scelta. Le telecamere per uso esterno sono concepite per resistere agli agenti atmosferici e garantire il loro funzionamento anche in caso di poca luce o usi nella notte.

Una volta scelto l’uso delle telecamere, dovrai valutare tra telecamere ptz, telecamere ad ip statico o telecamere robotizzate

Telecamere ad ip robotizzato

Le telecamere ip robotizzate ti permettono di farle muovere da una parte all’altra, anche in remoto. Se hai un budget limitato e non puoi acquistare tante telecamere per coprire zone ampie, allora queste telecamere fanno al caso tuo, perchè puoi muoverle in qualunque direzione.

Telecamere ip statiche

Queste telecamere sono ideali per monitorare piccole aree perchè offrondo solamente un’inquadratura statica. Non sono adatte per vaste aree giusto per il fatto che non possono muoversi o spostarsi.

Telecamere con funzioni di Zoom: le PTZ

Grazie a questa tipologia di telecamere potrai non solo spostarle in orizzontale e verticale, ma potrai persino utilizzre la funzione di zoom in e zoom out .
Per questa tipologia di telecamere, la cosa da controllare subito è la risoluzione video , fattore molto importante se vuoi proteggere il tuo ufficio.

Combina questo parametro video con il tipo di linea adsl che hai, onde evitare di sovraccaricare la linea adsl soprattutto se stai utilizzando telecamere full HD ad alta risoluzione.

Il formato immagine più pratico è H.264 o in alternativa il formato MPEG4 . Il primo è quello che dà il miglior compromesso fra peso e qualità dell’immagine. Per informazioni approfondite, puoi seguire il sito migliorantifurtocasa.com, l’unico portale italiano non di parte che ti spiega tante cose relative alla sicurezza ed alle opinioni e recensioni trovate su ogni antifurto.

Visualizzare i dati in streaming o con supporti dati

Le telecamere ip possono incamerare i propri dati impedendo quindi l’uso in streaming .Di solito sono disponibili due tipologie di memorizzazioni: la scheda di memoria SD oppure il registratore NVR , noto anche come Network Video Recorder .Una terza soluzione potrebbe essere acquistare un hard disk di rete

Quali sono i modelli di telecamere ip migliori?

  • D-Link DCS-930I modalità wireless N
  • Telecamera da Ip infrarossi con 10 led bianca
  • Telecamera ip DP POWER 720p di risoluzione video
  • Telecamera ad IP Foscam Fosbaby con rilevatori di movimento e suoni
  • Telecamera ip wireless con visione nottura
Share.

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, inclusi eventuali cookie di profilazione di terze parti per inviare messaggi pubblicitari mirati. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi